“L’eruzione del Calbuco potrebbe causare un ‘inverno vulcanico’ e modificare la temperatura del pianeta” (Meteorologo USA).

Articolo di NoGeoingegneria

L’improvvisa eruzione del vulcano Calbuco, dopo 42 anni di inattività, ha fatto scattare l’allerta in Cile (1). Ma le preoccupazioni vanno oltre.L’immensa nube di cenere è arrivata nella stratosfera.Ci si chiede: con quali conseguenze sul clima?
Le documentazioni delle eruzioni sono impressionanti:


VIDEO.

Non poteva sfuggire un particolare molto interessante e la rete fa la sua parte nella divulgazione delle notizie. Durante l’eruzione del vulcano Calbuco, un oggetto volante non identificato (Ufo, drone?) è stato ripreso in un VIDEO nei pressi del cratere e sembra monitorare la situazione del Calbuco. Cosa ci faceva? Cos’era? Non è l’unica testimonianza come mostra questo VIDEO
La ricorrenza dell’eruzione di un altro vulcano con effetti devastanti su larga scala, offre una possibile lettura pessimistica di questo evento attuale. Molti ne avevano parlato in questi ultimi giorni, testate piccole e grandi. 

Su Focus leggiamo:

Spiega Stephen Self, della University of California di Berkeley, studioso delle eruzioni del Tambora: «Il vulcano emise gas sulfurei che nell’atmosfera generarono un aerosol tanto denso e spesso da bloccare la luce del Sole, così che su gran parte dell’Europa e del Nord America si ebbe un “anno senza estate”, come viene ricordata. I raccolti vennero falcidiati dal freddo e la gente fu costretta a mangiare gatti e topi» (2).