La sola cosa necessaria affinche' il male trionfi e' che gli uomini buoni non facciano nullaEdmund Burke


giovedì 19 maggio 2011

HAARP II: Disastri da Terremoto. Caos dall’Ordine per Creare l’Ordine dal Caos?

Euromed * 8 maggio 2011 * traduzione: http://nwo-truthresearch.blogspot.com/
Nota: questa è la seconda parte di un articolo diviso in due parti; la prima parte è HAARP I: “Possedere le Condizioni Atmosferiche”
Riassunto: Oltre che per produrre cambiamenti meteorologici/climatici e per ottenere il controllo mentale, HAARP può essere utilizzata per innescare terremoti, il che la rende un’arma particolarmente pericolosa nelle mani sbagliate. Negli Stati Uniti, la FEMA sta preparando la più grande esercitazione per la gestione di un terremoto nella storia degli Stati Uniti nella zona di New Madrid, lungo il fiume Mississippi. La FEMA, in precedenza, aveva chiesto informazioni sulla possibilità della consegna di 140 milioni di pacchetti di cibo, coperte e sacchi per i cadaveri. Che cosa sa la FEMA? Ora anche utilizzandolo stesso sito Internet statunitense dell’HAARP, la Core Press potrebbe dimostrare la coincidenza della trasmissione degli impulsi di frequenza di terremoto (2,5 Herz nella gamma Ultra Low Frequency) e il terremoto giapponese della magnitudo di 9,0 il 11 Marzo 2011. Quando si consultano i dettagli sul quel sito, si trovano modelli simili associati al terremoto di Christchurch in Nuova Zelanda del 21 Febbraio 2011 e al terremoto di Haiti del ​​12 Gennaio 2010, quando, tra l’altro, l’esercito americano aveva preparato tutto in anticipo per una massiccia invasione militare. 




Questo significa che l’ipotesi che gli USA / NATO siano in guerra contro paesi stranieri – e forse anche contro il proprio popolo – non può essere liquidata come una teoria della cospirazione (l’ipotesi più probabile però è che gli USA/NATO siano solo una pedina di facciata per portare avanti queste azioni, che sono dirette da ben altre sedi, ndr). Tanto più che l’UE , la US Air Force e la Press Core hanno dichiarato HAARP un’arma pericolosa – che può essere utilizzata per innescare terremoti in ogni luogo della Terra – e contraria al diritto internazionale, perché può essere utilizzata in questo modo e quindi dovrebbe essere vietata.Ulteriori coincidenze sospette sono che i Fenomeni Luminosi HAARP (video) sono stati osservati nel Giappone Orientale – l’ultima volta durante un sisma di magnitudo 7.4 il 7 Aprile, e che una struttura HAARP galleggiante fosse presente tra Giappone e Corea nei giorni intorno al terremoto. Questa è la cosiddetta X-Band Radar Platform.
L’“Earthquake/Vulcano Watch” aveva predetto i terremoti in Nuova Zelanda e Giappone attendendosi esplosioni di classe X della corona solare il 15 Febbraio e il 9 Marzo. Tuttavia, non credo sia possibile prevedere tali esplosioni coronali. La Watch ha avuto contatti con l’ HAARP a Gakona?
Il movente potrebbe essere la reiterata richiesta dell’elite di una forte riduzione della popolazione mondiale – 500 milioni secondo le Georgia Guidestones, contro gli attuali 7 miliardi. Come precedentemente descritto qui, è come se gli Stati Uniti e la NATO avessero avviato la Terza Guerra Mondiale rendendo un paese alla volta sottomesso al loro Nuovo Ordine Mondiale/ “Società Internazionale”.
*
“Ci saranno terremoti in luoghi diversi” (Matteo. 24:7) Il terremoto in Giappone del 9 Marzo 2011 potrebbe essere stato il risultato di un attacco HAARP. Questo video dalla costa orientale giapponese mostra una luce HAARP che dà inizio ad una eruzione vulcanica – e in un terremoto successivo, il 7 Aprile 2011, di nuovo la luce HAARP all’orizzonte. Gli Stati Uniti, la Russia e la Cina hanno HAARP a loro disposizione. Il Parlamento Europeo e la US Air Force hanno precedentemente segnalato la capacità di HAARP di produrre cambiamenti climatici e terremoti; l’UE considera HAARP una terribile arma in violazione del diritto internazionale – e da proibire – come illustrato nel mio ultimo post su HAARP come arma climatica.
Ho già scritto su HAARP – e sulle indicazioni che essa sia stata coinvolto nel terremoto di Haiti nel 2010.
Le seguenti misurazioni delle vibrazioni  – non geologico/sismiche – del campo magnetico dell’atmosfera giapponese coincidono, in modo molto sospetto, con il gigantesco terremoto in Giappone. La Press Core scrive: “I dati del magnetometro HAARP forniscono la prova del fatto che il terremoto in Giappone non è stato un terremoto verificatosi in modo naturale – esso è stato innescato. Questi dati ci mostrano che una installazione militare HAARP trasmise la nota frequenza caratteristica del terremoto allo scopo di innescare un sisma imponente”.
La Marina Militare Americana ritiene che, in futuro, ampie parti degli Stati Uniti saranno sommerse (a sinistra).
E pare ci sia altro in preparazione: L’Activist Post 28 Apr. 2011: In quella che è stata definita la più grande esercitazione in previsione di un terremoto nella storia americana, il Great Central US ShakeOut è iniziato oggi in 11 Stati. 3 milioni di persone parteciperanno a una serie di esercitazioni per la preparazione ad un eventuale terremoto che hanno lo scopo di prepararsi ad un sisma su larga scala nella Zona Sismica di New Madrid. Questo avviene quando molti media alternativi ritengono che un forte terremoto lungo questa zona sia imminente, e potrebbe portare su uno scenario in stile legge marziale in America.
Fatto interessante, la Federal Emergency Agency ha programmato questo NLE l’11 per il Maggio 2011. Rammentate, nelle scorse esercitazioni NLE 70.000 persone sono state evacuate dal Texas centrale.
Alla fine di Gennaio abbiamo segnalato che la FEMA aveva richiesto informazioni relative alla disponibilità di 140 milioni di pacchi di cibo, coperte e sacchi per i cadaveri. Ora, soltanto qualche mese dopo questa richiesta, l’esercitazione in preparazione a questo enorme terremoto è iniziata esattamente nel luogo in cui erano state formulate queste richieste. I campi FEMA (campi di concentramento) sono un fatto.
Press Core Updated April 21, 2011 – Il sito dell’HAARP (High Frequency Active Auroral Research Program) è stato fuori uso nelle scorse 3 settimane. Il governo Americano ha ordinato che fosse chiuso per nascondere la modificazione delle condizioni meteorologiche attuata dagli USA e le attività di guerra tramite induzione di terremoti contro gli stati stranieri. Il magnetometro presentava prove concrete che HAARP aveva innescato il terremoto in Giappone e il conseguente tsunami. Il magnetometro di HAARP può essere usato per prevedere, ma anche per fornire prove di un terremoto creato da HAARP. Un magnetometro misura le alterazioni nel campo magnetico della parte superiore dell’atmosfera terrestre. Il sito di HAARP mostrava la trasmissione di una frequenza a 2.5 Hz (la frequenza caratteristica di un terremoto) da poco prima della mezzanotte dell’8 Marzo 2011, con trasmissione continua ed ininterrotta per le intere giornate del 9 e del 10 marzo 2011. La frequenza a 2.5 Hz continuò ad essere trasmessa e registrata dal magnetometro per altre 10 ore il giorno in cui in Giappone si verificò il sisma di magnitudo 9.0.
Sopra: Magnetometro giapponese ad induzione (misura le variazioni temporali nel campo geomagnetico – magnetosfera terrestre nella gamma ULF (ultra-low frequency) di 0-5 Hz). Sette giorni dopo il terremoto. Attività bassissima.
Così HAARP crea i terremoti – se sostituisci ad una stazione l’obiettivo.

Gli scienziati dell’Istituto HAARP hanno scoperto che una radio frequenza di 2.5 Hz è la frequenza caratteristica di un terremoto. Dopo questa scoperta, le antenne con disposizione a fase di HAARP sono state usate dall’esercito degli Stati Uniti per proiettare il fascio di frequenza del terremoto nella ionosfera, e la ionosfera le riflette nuovamente sulla Terra – penetrando addirittura alla profondità di diversi chilometri nel terreno, a seconda della composizione geologica del sottosuolo e delle condizioni sottomarine in un’area di destinazione. Irraggiando la frequenza secondo una una traiettoria specifica, HAARP può scatenare un terremoto in qualsiasi luogo sulla Terra. Una trasmissione breve non è sufficiente a turbare la materia solida (la crosta terrestre), quindi essi proseguono l’irraggiamento della frequenza del terremoto di 2,5 Hz per ore o giorni – fino al raggiungimento dell’effetto desiderato.  HAARP si pone in violazione della Convenzione sulla Modificazione Ambientale (ENMOD). Prove ricavate dallo stesso sito di HAARP hanno rivelato che il governo americano ha agito in violazione del trattato ENMOD. I dati di trasmissione pubblicati sul sito di HAARP hanno coinciso con numerose recenti catastrofi, come il terremoto del 2010 ad Haiti e quello in Giappone.
Il terremoto di magnitude 9.0 in Giappone ha offerto l’evidenza più dannosa del fatto che il governo USA sta utilizzando HAARP per arrecare gravi danni e distruzione contro uno stato straniero.
Terremoti di minore entità sono continuati per settimane senza essere registrati dal magnetometro di HAARP. Perché? Perché, come già detto, un magnetometro misura le alterazioni del campo magnetico nella parte superiore dell’atmosfera terrestre. Il magnetometro non misura l’attività sismica.
Sopra: Magnetometria ad Induzione in Giappone: la linea verticale rossa mostra il momento del terremoto di magnitude 9.0 in Giappone il 9 Marzo 2011.


Sopra: il modello dell’ 8 Marzo 2011
È fornita una lista di 12 fornitori di apparecchiature brevettate HAARP.
I brevetti sopra elencati dovrebbero essere sufficienti a convincere ogni persona intelligente che HAARP è reale, e sta ora attivamente modificando il nostro clima e innescando terremoti. Il suo finanziamento è stato reso possibile dal governo degli Stati Uniti. Se consultaste i registri del Congresso troverete i documenti che dichiarano solo uno dei tanti scopi ufficiali di HAARP – l’irraggiamento della Terra con i segnali riflessi dalla ionosfera. Se facessimo rimbalzare il noto caratteristico segnale del terremoto (2,5 Hz) per un periodo prolungato di tempo, potrebbe innescarsi un terremoto molti chilometri all’interno della crosta terrestre. Il Senato degli Stati Uniti ha effettivamente accantonato 15 milioni dollari di dollari nel 1996 (amministrazione Clinton e Al Gore) per sviluppare unicamente questa capacità – la tomografia a penetrazione della Terra.
Sopra: Magnetometro ad Induzione in Giappone il 10 Marzo


Sopra: l’11 Marzo 2011
1. Cosa è successo al Giappone tra il 9 e l’11 Marzo 2011?
Press Core 15 Marzo: L’Aviazione e la Marina Militare degli Stati Uniti hanno fornito una comprensione visuale di quello che ha provocato il sisma di magnitudine 9.0 in Giappone. L’immagine dell11 Marzo è stata scaricata dal sito di HAARP. È uno spettrogramma a frequenza temporale che mostra il contenuto della frequenza dei segnali registrati dal Magnetometro ad Induzione di HAARP. Sono state aggiunte delle nozioni alle immagini per farvi vedere cosa succedeva il giorno in cui in Giappone il terremoto e lo tsunami hanno colpito.
Osservando l’allegata carta spettrometrica di HAARP dell’11 Marzo potete vedere quando ha colpito il sisma di magnitudo 9.0 – e cosa avvenne prima e dopo il terremoto. Quello che potete vedere è anche una frequenza ULF costante di 2.5 Hz registrata dal magnetometro. La frequenza ULF di 2.5 Hz è la prova di un terremoto indotto. La carta lo ha registrato costantemente prima, durante e dopo la scossa sismica di magnitudo 9.0. L’11 Marzo 2011 la frequenza ULF di 2.5 Hz fu emessa e registrata dalle ore 0:00 a circa le 10:00 – per 10 ore. Sappiamo con certezza che il terremoto in Giappone durò solo alcuni minuti, perciò perché la frequenza caratteristica (2.5 Hz) fu registrata per 10 ore la mattina dell’11 Marzo 2011? Perché un sistema disposto di antenne in fase HAARP stava trasmettendo la frequenza ULF di 2.5 Hz, ed essa ha innescato il terremoto in Giappone ed il conseguente tsunami.
Se visitate il sito ufficiale di HAARP potete vedere autonomamente questo corso degli eventi. La trasmissione è iniziata l’8 Marzo 2011 appena prima di mezzanotte, come potete vedere sulla pagina del sito dell’HAARP – (iniziando dall’8 Marzo). Cliccate sul link Next Day per vedere che la frequenza induttrice di terremoti di 2.5 Hz ULF è stata trasmessa per le intere giornate del 9 e del 10 Marzo 2011.
La Piattaforma Radar Marina X-Band che pare sia stata usata per provocare il terremoto in Giappone il 9 Marzo.
Foto satellitare del cielo del Giappone il 9 Marzo 2011 mostrano nubi elettromagnetiche.

Qual è il significato di una trasmissione a 2.5 Hz ULF? La risonanza naturale di un terremoto è 2.5 Hz.
I dati del magnetometro di HAARP forniscono la prova che il terremoto in Giappone non si verificò naturalmente – fu innescato. Questi dati ci indicano che un’installazione militare HAARP trasmetteva la nota frequenza caratteristica del terremoto per scatenare un imponente sisma. La trasmissione, con ogni probabilità, partì da un sistema galleggiante HAARP come la piattaforma radar galleggiante marina X-Band che può essere sposata in qualsiasi punto dell’oceano Pacifico o Atlantico sotto la protezione di un gruppo trasportatore – come la USS Ronald Reagan. Dove si trovava la USS Ronald Reagan la mattina dell’11 marzo 2011? Secondo il resoconto di Stars & Stripes del 9 Maggio 2011 – il gruppo trasportatore Reagan salpava verso la Corea del Sud per partecipare all’esercitazione.
2. Cosa accadde prima del terremoto di magnitude 6.3 a Christchurch il 21 Febbraio alle 12:50 ora locale?
Secondo il sito di HAARP, nell’intervallo 14 Febbraio – 9 marzo 2011 ci fu una pesante attività HAARP per tutto il giorno, alla frequenza di 2.5 Hz, il 14 ed il 15 Febbraio (sotto a sinistra) – e più debole il 19 e 20 Febbraio, con un massimo alle 08:00 del mattino – e nulla il 21 Febbraio, quando Christchurch, Nuova Zelanda, fu colpita da un sisma di magnitudo 6.3. la massiccia attività HAARP per tutta la giornata apparve nuovamente nell’intervallo tra il 16 Febbraio e il 4 Marzo. In altri momenti, ad esempio adesso, si vede una chiara banda a 1.75 Hz.
la magnetometria del sito di HAARP del 15 Febbraio 2011
20 Febbraio 2011 – 1 giorno prima del sisma di Christchurch il 21 Febbraio.
Il 21 Febbraio non ci fu alcuna attività elettromagnetica.

3. Cosa accadde prima del terremoto ad Haiti, di magnitudo 7.0, il 12 Gennaio 2010 alle 16:53 in punto
Il 10 Gennaio 2010 alle 16:00 iniziò una trasmissione alla frequenza di 2.1–2.2 Hz. Essa durò per tutto l’11 Gennaio e terminò improvvisamente il 12 Gennaio alle 14:00 in punto. Come scrissi il 15 Marzo 2010: Il giorno prima del terremoto di Haiti, la DISA del DoD fece una manovra. Il Lunedì Jean Demay, il manager tecnico della DISA per il progetto Transnational Information Sharing Cooperation dell’agenzia, si trovava casualmente nel quartier generale dell’U.S. Southern Command di Miami in preparazione ad un test sul sistema in uno scenario che comprendeva il sostegno ad Haiti a seguito di un uragano. Dopo che il sisma colpì Martedì, Demay disse che la SOUTHCOM aveva deciso di testare il sistema dal vivo. I sistemi di Joint Communications Support Element del Joint Forces Command furono operativi “in qualche ora” disse il Capo dello Staff Congiunto del Joint Communications Support Element Chris Wilson. La JCSE poté far entrare rapidamente le proprie attrezzature ad Haiti perché i sistemi erano già caricati sui pallet a Miami, in preparazione per una esercitazione che era stata annullata. Seguì poi una massiccia invasione militare americana.
Sopra: Magnetogramma Tempo-Frequenza del 10 Gennaio 2010 secondo il sito di HAARP
A destra: il 12 Gennaio 2010
il giorno del terremoto di Haiti, di magnitudo 7.0 (vedere link precedenti).

La struttura High Frequency Active Auroral Research Program (HAARP) si trova a Gakona, Alaska. Quello evidenziato è l’apparato trasmettitore HF. Questo apparato è composto da 15×12 antenne dipolari incrociate che, insieme, possono trasmettere un totale di 3600kW di potenza RF alle frequenze 2.8 – 10 MHz (HF, gamma dell’alta frequenza).

4. Cosa accadde nel terremoto in Cile il 27 Febbraio 2010?
Wikipedia: Il terremoto del 2010 in Cile avvenne al largo della costa cilena il 27 Febbraio 2010 alle 03:34 ora locale, magnitudo 8.8. Secondo il sito di HAARP ci fu un’attività elettromagnetica alla banda di frequenza 2.5 il 18 Febbraio 2010 dalle 13 alle 0:00 in punto,  il 19 Febbraio 2010 dalle ore 15:30 alle 0:00 e il 25 Febbraio 2010 dalle 16:00 alle 0:00 in punto – e poi nient’altro – ossia nulla il 26 o 27 Febbraio.
Commento
HAARP non è una teoria della cospirazione. L’Aviazione americana e il Parlamento Europeo hanno confermato la sua esistenza – come ho evidenziato nel mio post precedente. Con quest’arma è possibile muovere guerra ad un altro paese – o alla popolazione del proprio paese – senza che questi lo sappiano.
Non so dire se il terremoto in Giappone sia davvero stato innescato – ma sicuramente ci sono forti argomentazioni a favore. Tuttavia il Giappone si trova su una zona di faglia tettonica molto attiva – e sono avvenuti molti terremoti naturali e sempre se ne verificheranno. Anche la Nuova Zelanda – e non ci fu attività HAARP nelle 24 ore precedenti il terremoto in NZ. Ad Haïti l’impulso elettromagnetico fu trasmesso per 46 ore – e cessò 3 ore prima che il sisma colpisse.
L’”Earthquake/Vulcano Watch” previde i sismi in Nuova Zelanda e Giappone attendendo le esplosioni della corona solare di classe X il 15 Febbraio e 9 Marzo. Io però non penso che sia possibile prevedere tali esplosioni coronali. Il Watch ha avuto contatti con l’HAARP di Gakona?
Un forte terremoto è stato predetto a breve in California per cause naturali. Ma ora un terremoto là, dopo Nuova Zelanda e Giappone, indicherebbe l’intervento dell’uomo o di Dio. Pare che gli USA ne sappiano più di noi, considerando la loro gigantesca esercitazione in previsione di un terremoto.
Un possibile motivo per gli attacchi meteorologici o i terremoti di HAARP potrebbe essere il desiderio espresso dagli elitisti luciferini di ridurre la popolazione terrestre in modo drastico: Depopolazionismo e qui – e qui e qui.
link articolo originale: http://euro-med.dk/?p=22734
leggi anche:
Uno Scienziato: Gli “incidenti” nucleari in Giappone sono una guerra nucleare tettonica
I Terremoti Artificiali secondo Rosalie Bertell

5 commenti:

  1. gran bel lavoro Zak

    RispondiElimina
  2. Ciao Anonimo, io ti ringrazio ma i complimenti dovresti farli a http://nwo-truthresearch.blogspot.com/
    che si è preso la briga di fare la traduzione e che ringrazio articolo veramente notevole.
    un salutone.

    RispondiElimina
  3. Ciao carissimo Zak,certamente che, un grosso plauso per il lavoro svolto và senz'altro a :truthresearch.blogspot...ma anche a te che prontamente hai condiviso questo dettagliatissimo post sul tuo Blog.
    Ps.Con molta probabilità,se tutto va bene,domenica 22 sarò a Firenze in p.zza S.Lorenzo dal banchetto contro le "SCHIFOSE" organizzato da Cieli Blu...
    Da quanto ho letto, sarai presente,così finalmente avremo modo di conoscerci di persona...e conoscere anche tutti gli altri "volenterosi attivisti".
    Se eventualmente mi vuoi contattare,qst è il mio cell.347.77.66.399
    Un caro saluto...Ciao Zak..a presto
    Enzo

    RispondiElimina
  4. Carissimo Doriano sarebbe una gioia immensa stringere la mano ed abbracciare il gladiatore io andrò di mattina, ci sentiremo prima, non vedo l'ora.
    Zak

    RispondiElimina
  5. Grandissimo Zak...anch'io credo che arriverò in mattinata...e Maremmaaa....se non sono felice di poterti conoscere ed abbracciare..!
    Ok allora, ti farai sentire...a Domenica mattina.
    Ciao Zak

    RispondiElimina

La pubblicazione dei commenti è sottoposta a moderazione quindi se non rispondo subito non vi preoccupate.
L'autore del blog non è responsabile dei commenti esterni.
Ognuno è libero di commentare ma non saranno tollerati commenti contenenti turpiloquio, offese verso persone, ideologie, religioni o politiche e razzismo in ogni sua forma.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...