La sola cosa necessaria affinche' il male trionfi e' che gli uomini buoni non facciano nullaEdmund Burke


domenica 1 gennaio 2012

Questo 2012 non inizia sotto i migliori auspici, continuano le morie!

Anche se i media ufficiali non ne danno notizia, e quando mai, continuano le morie di animali nel mondo, per fortuna c'è una rete di blogger molto attiva, la prima viene dall' Arkansas e ne dà notizia http://terrarealtime.blogspot..com si tratta di merli e le autorità darebbero la colpa ai fuochi artificiali, una scusa già sentita.
Esattamente per il capodanno  dell'anno scorso si verificò la stessa cosa.
Ora se sono i fuochi artificiali come mai solo merli? non credo che i fuochi possano scegliere di colpire una singola specie ma c'è un mostro generato dall'uomo che può farlo!



la seconda viene dall' Alaska, esatto dove ha sede la residenza storica di Haarp guarda caso, si tratta di foche e trichechi e le autorità sarebbero inclini a dare come causa le radiazioni di Fukushima e come dice il post le lesioni rinvenute confermerebbero questa causa, ne dà notizia il blog http://websulblog.blogspot.com/.

Ringazio i due blog per il loro lavoro di condivisione, grazie a loro questo tipo di notizie, che viene sistematicamente censurato, possono venir condivise sul web. 

Che siano radiazioni, micronde o fuochi d'artificio continuiamo a sterminare che ha più diritto di noi di stare su questo pianetino chimato terra!

link diretti

http://terrarealtime.blogspot.com/2012/01/arkansas-cadono-uccelli-morti-dal-cielo.html

http://websulblog.blogspot.com/2012/01/strage-di-foche-in-alaska-forse-causata.html 

3 commenti:

  1. CI RISIAMO.."HANNO" RIPRESO GLI "ESPERIMENTI"..!

    RispondiElimina
  2. Così sembrerebbe Doriano.

    RispondiElimina
  3. Anch'io ho letto la notizia. Sono convinto che dietro alla moria c'è lo zampino umano e sopratutto l'Haarp potrebbe essere la causa.

    RispondiElimina

La pubblicazione dei commenti è sottoposta a moderazione quindi se non rispondo subito non vi preoccupate.
L'autore del blog non è responsabile dei commenti esterni.
Ognuno è libero di commentare ma non saranno tollerati commenti contenenti turpiloquio, offese verso persone, ideologie, religioni o politiche e razzismo in ogni sua forma.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...