La sola cosa necessaria affinche' il male trionfi e' che gli uomini buoni non facciano nullaEdmund Burke


lunedì 13 agosto 2012

Arriva Caligola.............. che paura!




Si parla tanto dell’imminente arrivo previsto per il 15 agosto dell’ennesimo anticiclone, anzi questo è pure super,  dal nome di focosa memoria “Galigola”, a sentire i media con tutti i nomi dati agli anticicloni  sembra che ce siano una caterva ma è solo uno quello africano che in tempi non sospetti litigava con quello delle azzorre e a secondo di chi vinceva o caldo o fresco ma c’erano anche i temporali estivi, alzi la mano chi se li ricorda,.

 
Quest’anno l’elite criminale ha cambiato metodologia, fino a l’anno scorso specialmente nelle zone molto affollate tipo le riviere si assisteva a spettacolari intrecci di scie ora invece i tankers si fanno vedere poco e non so se per sviare l’attenzione pubblica che stava crescendo o perché la malefica agenda prevede questo ma prediligono zone di mare aperto come il golfo di biscaglia ad opera delle shiptrails e delle stazioni haarp mobili, ieri invece hanno devastato a nord della Gran Bretagna tra l’oceano atlantico e il mar della Norvegia 

     in particolare


E al motto di occhio non vede cuore non duole stanno devastando il territorio, la lunga assenza di precipitazioni utili si stà facendo sentire, l’arno è pieno di alghe anziché d’acqua e i suoi affluenti stessa musica, si parla di razionamento ma se ne parla e basta, in anni passati se non pioveva per un mese uscivano subito i divieti per innaffiare, lavare l’auto e chiudevano anche gli autolavaggi ora invece no!


Mi chiedo perché, forse si vuole portare la popolazione ad una rivolta per la mancanza d’acqua in modo che l’elite tiri fuori la bacchetta magica della geoingegneria che da clandestina diventerebbe ufficiale, problema – reazione – soluzione per dirla come David Icke e come per  l’11 settembre ci fanno accettare cose che normalmente combatteremo per evitarle anzi alla fine li ringraziamo pure.



La siccità non riguarda solo l’italia ma anche altre nazioni come l’america per non parlare degli incendi con le correnti a getto deviate o bloccate manca lo scambio termico con il terreno e basta che una formica si gratti troppo forte il culo per accendere la fiamma e senza contare i piromani, quelli che bruciano sterpaglie e danno fuoco a ettari di terreno e se va tutto bene non ci rimangono secchi, mi viene tanto in mente la Russia nel 2005 quando una serie impressionante di incendi devasto il granaio d’europa e anche li correnti a getto bloccate e il governo provocò le precipitazioni in ucraina per impedire la contaminazione a mosca.

Ora per finire leggo il solito terrorismo ad opera dei media, è estate fa caldo è normale, forse il fatto che siamo abituati a vivere e a lavorare con temperature “glaciali”, parlo di aria condizionata, ci ha resi più sensibili e meno avvezzi a sopportare un po’ di caldo ma non ve lo ricordate, non ricordo l’anno scusate, che questo caldo durò ininterrottamente da aprile a settembre?
Stavano mettendo a punto la malefica macchina, ora sono molto più precisi quasi da cecchino, le previsioni riescono a prevedere con chirurgica previsione non solo l’arrivo degli anticicloni ma anche delle “sottili velature” e tanti complimenti ai vari centri meteo militarizzati.

Le sottili velature di ieri





fonti dei collegamenti


6 commenti:

  1. Ma e posibile che nesuno non se ne accorge ????????????io provo ogni volta a parlare di questi argomenti con le persone ma tutti mi guardono come se fossi uno alieno!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non bisogna arrendersi, dobbiamo continuare a denunciare.

      Elimina
  2. Ottimo articolo. Eloquente e dettagliato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie detto da te vale doppio.

      Elimina
  3. Grande Zak,e grazie per la Tua,sempre pressante e precisa opera informativa.
    ..Noi non ci arrenderemo e continueremo a combattere,con i mezzi che abbiamo a nostra disposizione i VILI CRIMINI CONTRO L'UMANITA' !!
    Un forte abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissimo ricambio l'abbraccio

      Elimina

La pubblicazione dei commenti è sottoposta a moderazione quindi se non rispondo subito non vi preoccupate.
L'autore del blog non è responsabile dei commenti esterni.
Ognuno è libero di commentare ma non saranno tollerati commenti contenenti turpiloquio, offese verso persone, ideologie, religioni o politiche e razzismo in ogni sua forma.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...